IPSSAR – Indirizzo Cucina – Indirizzo Sala

Tecnico dei servizi di sala e vendita

Durata del corso: 5 anni diviso: 1° biennio ( 1-2- anno)  –2° biennio (3-4 anno) – 5° anno

Nell’articolazione “Servizi di sala e di Vendita” , il diplomato è in grado di svolgere attività  operative e gestionali in relazione all’amministrazione ,produzione, organizzazione erogazione e vendita di prodotti e servizi enogastronomici, interpretare lo sviluppo delle  filiere enogastronomiche per adeguare la produzione e la vendita in relazione in relazione alla richiesta dei mercati e della clientela , valorizzando i prodotti tipici e dell’ospitalità alberghiera

sala3     sala4sala3

E’ in grado di utilizzare

  1. le tecniche per la gestione dei servizi enogastronomici e l’organizzazione della commercializzazione dei servizi di accoglienza,di ristorazione e di ospitalità.
  2. organizzare attività  di pertinenza , in riferimento agli impianti ,alle attrezzature e alle risorse umane.
  3. applicare le norme attinenti la conduzione dell’esercizio,le certificazioni di qualità,la sicurezza e la salute nei luoghi di lavoro.
  4. utilizzare tecniche di comunicazione e relazione in ambito professionale  orientate al cliente e finalizzate all’ottimizzazione della qualità del servizio.
  5. reperire ed elaborare dati relativi alla vendita,produzione ed erogazione dei servizi con il ricorso a strumenti informatici e a programmi applicativi
  6. curare la progettazione e programmazione di eventi per valorizzare il patrimonio delle risorse ambientali,artistiche,culturali,artigianali del territorio e la tipicità dei suoi prodotti.

Tecnico dei servizi Enogastronomia

Nell’articolazione “Enogastronomia” il Diplomato è in grado di intervenire nella valorizzazione ,produzione,trasfroamazione,conservazione,e conservazione dei prodotti enogastronomici;operare nel sistema produttivo,promuovendo le tradizioni locali,nazionali,internazionali, e individuando le nuove tendenze enogastronomiche.

cucina1

Esperienza in azienda: alternanza Scuola lavoro

 

 

                       

concorso

Concorso enogastronomico a Catanzaro Lido

 

cucina6

Quadro ORARIO

  1. Discipline Ore Annue
    Primo Biennio    Secondo Biennio   5° Anno  
    1 2 3 4 5
     Scienze integrate(Fisica) (A038 o A049)  66
    Scienze integrate (Chimica) (A013-o A012)

     

    66
    Scienze degli alimenti  66 66
     Laboratori dei servizi enogastronomici

    settore cucina(C500)

    66** (°) 66**(°)
     Laboratorio dei servizi enogastronomici

    settore sala e vendita(C510)

    66**(°)  66**(°)
    Laboratorio di servizi

    di accoglienza turistica(C520)

     66** 66**
    Seconda lingua straniera:Francese(A246) 66 66 99 99 99
    Italiano (A050) 132 132 132 132 132
    Storia(A050) 66 66 66 66 66
    Inglese(A346) 99 99 99 99 99
    Matematica (A047) 132 132 99 99 99
    Scienze motorie e sportive (A029) 66 66 66 66 66
    Religione o Att.alternative 33 33 33 33 33
    Diritto (A019) 66 66
    Scienze integrate (Scienze della terra e Biologia) (A060) 66 66
    Geografi (A060 o A050) 33
    Totale ore  1056 1056
    Alla fine del 1° Biennio (iscrizione alla classe 3° con scelta obbligatoria)

    l’alunno sceglie l’indirizzo di ovvero l’articolazione di settore

    ARTICOLAZIONE “ENOGASTRONOMIA”      
    Scienza e cultura dell’alimentazione

                       con ore di codocenza in laboratorio

       132  99  99 
        66* 
    Diritto e tecniche amministrative della struttura ricettiva (A017)      132 165  165 
     Laboratorio dei servizi enogastronomici-

    settore cucina(C500)

        198**  132*   132**
     Laboratori dei servizi enogastronomici -settore sala e vendita(C510)      66** 66 ** 66** 
    ARTICOLAZIONE “SALA E VENDITA”  
     Scienza e cultura dell’alimentazione (A057)

     

     132  99 99 
    con ore di codocenza in laboratorio(C510) 66*
    Diritto e tecniche amministrative della struttura ricettiva (A017) 132 165 165
    Laboratori di servizi enogastonomici -settore sala(C510) 198* 132* 132*
    Laboratorio dei servizi enogastronomici-settore cucina(C500) 66** 66** 66**
  2. * L’attività didattica di laboratorio caratterizza l’area di indirizzo dei percorsi degli istituti professionali;le ore indicate con l’asterisco sono riferite solo alle attività di laboratorio che prevedono la compresenza degli insegnanti tecnico-pratici.Le istituzioni scolastiche nell’ambito della loro autonomia  didattica e organizzativa ,programmano le ore di compresenza nell’ambito del primo biennio e del complessivo triennio sulla base del relativo monte-ore.
  3. ** Insegnamento affidato al docente tecnico pratico
  4. (°) con il decreto ministeriale di cui all’art. 8 ,comma 4 ,lettera a, è determinata l’articolazione delle cattedre in relazione all’organizzazione delle classi in squadre

cucina1